Appunti di TOR

Appunti di TOR

Sono passate ormai alcune settimane dal Tor des Geants, ed ogni volta che penso ai mesi di preparazione e a quelle 40 ore di gara, vado in blocco. E’ una danza di “se” e di “ma”, un alternarsi tra la sensazione di aver vissuto a mille per due giorni e quella di esser rimasto sospeso nel vuoto per tutto quel tempo. Proverò un’ultima volta a riavvolgere il nastro di questa avventura perché non farlo sarebbe come lasciarla inconclusa, ma vi avverto: questa non è una storia a lieto fine. Non c’è nessun arrivo trionfante sul traguardo, nessun pianto sul Malatrà. Per quelli dovete cercare altri racconti, altri eroi.

Continua a leggere

Transappenninica

Transappenninica

La maggior parte della gente che corre ha i suoi motivi per farlo. C’è chi corre per scappare dalla vita quotidiana, chi lo fa per stare bene fisicamente, chi corre per condividere qualcosa con gli amici, chi per vedere bei posti. Ciascuno di noi trova stimoli e sfide attingendo ad una o più di queste motivazioni.

Continua a leggere