VertiKal di Punta Martin

VertiKal di Punta Martin

“Il Martin è il Martin”.

Ho sentito così tante volte questa frase che alla fine mi son deciso ad andare a vedere cosa significasse, quale fascino misterioso nascondesse quel crudo e nebbioso cocuzzolo. Così eccomi qui: sveglia ore 06.30, cinque ore di sonno scadente all’attivo, giusto per non prendersi troppo sul serio e via, verso Acquasanta beach. Sarà la mentalità da (pseudo) ciclista, sarà che negli ultimi 3 anni ad ottobre mi son sempre concesso un bel mesetto di stop per qualche infortunio, ma una gara a fine Novembre mi sembra tanto un viaggio nell’ignoto quanto un duro ed implacabile giustiziere, pronto a far pentire gli avventori meno in forma.

Continua a leggere

Sant’Olcese Trail

Sant’Olcese Trail

Matteo Boero, ci siamo! Svelaci in anteprima le novità’ di quest’anno del Sant’Olcese Trail senza nasconderci nulla!

Ci siamo sì! Un anno di preparativi e finalmente il 15 Ottobre è dietro l’angolo. Diciamo che puntiamo a consolidarci… La vera novità è la grande risposta che i trailisti stanno dando! Certo, la risposta è sempre stata molto buona, ma quest’anno siamo davvero felici. Poi, se arriverà qualche sorpresa last minute… ad ora non posso dirvelo!

Continua a leggere

La Mezza Maratona d’Ogliastra

La Mezza Maratona d’Ogliastra

Un bel giorno, un gruppo di amici si è improvvisamente stancato di  ritrovarsi al tavolo di un bar a ripetere la frase: “A Tortolì non succede mai niente.” Il destro è stato loro offerto dal fatto che la Mezza Maratona d’Ogliastra, dopo tre edizioni consecutive, stava rischiando di saltare. Allora a quel gruppo di amici, non ricordo più di preciso a chi per primo, venne l’idea: organizziamola noi, questa gara.

Continua a leggere

Südtirol Ultra Skyrace

Südtirol Ultra Skyrace

Siediti comodo su una sedia, con i piedi ben appoggiati a terra. Chiudi gli occhi (lo so, se chiudi gli occhi poi non poi più andare avanti a lettere, ma fatti leggere da qualcun altro, o almeno fai finta di avere gli occhi chiusi, dai). Fai alcuni respiri molto lenti e profondi, e cerca di buttare fuori con il respiro tutte le cose che ti preoccupano: il lavoro, i figli, la moglie, il marito, la suocera… Porta la tua attenzione uno alla volta su tutti i muscoli del tuo corpo, rilassandoli uno a uno.

Continua a leggere